Statistiche e Curiosità

Differenze di utilizzo della rosa nelle due parti della stagione

Dividendo la stagione in due parti, prima e dopo la pausa invernale, è possibile notare una consistente differenza sia nella squadra base utilizzata da Allegri che nei risultati ottenuti.

Tra agosto e dicembre sono state disputate 25 partite (18 in Campionato, 6 in CL e 1 in CIt), concluse con 11 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte (1,52 punti a partita), 44 gol realizzati (1,76 a partita) e 32 incassati (1,28 a partita).
Tra gennaio e maggio sono state giocate 23 partite (20 in campionato, 2 in CL e 1 in CIt), con 14 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte (2,08 punti a partita), 36 gol realizzati (1,56 a partita) e 19 incassati (0,82 a partita).
Nonostante la chiusura di stagione in affanno, la seconda parte vanta numeri decisamente superiori: la difesa, complice un più stabile assetto nei due centrali, diventa meno permeabile, e le sconfitte calano drasticamente. Per contro, principalmente a causa dell’appannamento di El Shaarawy, diminuisce ulteriormente la già non esaltante media realizzativa.

Osservando “i due Milan” del 2012 e del 2013, si possono rilevare consistenti variazioni in tutti i reparti:
Difesa – Mexes e DeSciglio restano titolari, ma si spostano dal centrodestra al centrosinistra, mentre Bonera e Constant vengono rilevati da Zapata e Abate.
Centrocampo – La costante è Montolivo, ma anche in questo caso con una modifica nelle mansioni. Se nella prima metà della stagione Riccardo ha fatto la mezzala (sia a destra che a sinistra), nella seconda metà ha ricoperto principalmente il ruolo di play centrale ottenendo, a mio parere, risultati migliori rispetto all’utilizzo decentrato. Tra prima e seconda parte variano ben 2/3 del reparto: De Jong esce di scena a causa di un grave infortunio, mentre l’oggetto misterioso Emanuelson cambia aria nel corso del mercato invernale. Con Montolivo nel mezzo trovano spazio un buon Flamini sul centrodestra e il lungodegente Muntari sul centrosinistra.
Attacco – Boateng ed El Shaarawy hanno occupato il ruolo di esterni per tutta la stagione, mentre Pazzini ha ridotto il minutaggio per far posto alla new entry del mercato invernale Mario Balotelli. Tra prima e seconda parte di stagione si invertono anche i “ruoli” tra Bojan, principale alternativa nel 2012, e Niang, quasi ignorato da Allegri nella prima parte di stagione.


.

Allegri e gli scontri diretti

Confermate anche in questa stagione le difficoltà incontrate da Allegri nei confronti diretti. Stilando la classifica avulsa tra le prima otto della classifica del campionato italiano (con l’Inter al posto del Catania perché non pensavo che quelli là andassero a fondo fino a ‘sto punto 🙂 ) si ottiene quanto segue:

  1. JUVENTUS – 27
  2. ROMA – 22
  3. NAPOLI – 21
  4. UDINESE – 20
  5. FIORENTINA – 18
  6. LAZIO – 18
  7. INTER – 14 (4 contro di noi)
  8. MILAN – 14
  • UDINESE-MILAN 2-1/1-2
  • MILAN-INTER 0-1/1-1
  • LAZIO-MILAN 3-2/0-3
  • MILAN-FIORENTINA 1-3/2-2
  • NAPOLI-MILAN 2-2/1-1
  • MILAN-JUVENTUS 1-0/0-1
  • ROMA-MILAN 4-2/0-0

14 partite: 3 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte (media di 1 punto a partita); 18 gol ralizzati (1,28 a partita) e 21 incassati (1,50 a partita)

Interessante anche il dato della classifica delle prime otto (sempre con i prescritti al posto del Catania) contro le altre dodici:

  1. JUVENTUS – 60
  2. MILAN – 58
  3. NAPOLI – 57
  4. FIORENTINA – 52
  5. UDINESE – 46
  6. LAZIO – 43
  7. ROMA – 40
  8. INTER – 40

Appare evidente che, nonostante la scalcinata squadra di quest’anno, avremmo teoricamente potuto giocarcela per lo scudetto se fossimo stati capaci di ottenere risultati decenti nei confronti con le squadre più competitive.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...