Milan Stagione 1953/54

“Almanacco illustrato del Milan” – Edizioni Panini

Nuovo cambio di allenatore. Arriva, a far coppia col D.T. Busini, Arrigo Morselli. Gren, Burini e Annovazzi vengono ceduti, arrivano il danese Sorensen, Bergamaschi, Piccinini e Moro. Il Milan non va e dopo nove giornate il magiaro Bela Guttmann diventa nuovo Direttore Tecnico e responsabile unico della squadra. I rossoneri vanno avanti a fasi alterne senza continuità di risultati. È quasi un campionato fotocopia del precedente con l’Inter ancora scudettata, la Juventus al secondo posto e il Milan terzo alla pari con la Fiorentina. Il solito Nordahl vince la classifica marcatori con 23 reti. Alla fine della stagione il Presidente Trabattoni lascia dopo 14 anni. Aveva guidato la società nei difficili anni di guerra. Verrà ricordato come il Presidente dello “Scudetto dopo 44 anni”


La Rosa Rossonera 1953/54

Allenatori:
Arrigo Morselli & Antonio Busini 9 panchine
Bela Guttmann 25 panchine

 


Milan 1954





 

1954 campionato


Rigorista: Liedholm (7)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.