Milan Stagione 1971/72

“Almanacco Illustrato del Milan” – edizioni Panini

Presidente è Federico Sordillo, allenatore è sempre Nereo Rocco. Arrivano Bigon e Sogliano. Lascia Giovanni Trapattoni dopo 13 stagioni nella società in cui è cresciuto. Non è un periodo faverevole al Milan quello d’inizio anni ’70. Il Campionato lascia molti rimpianti; è un altro torneo dalle occasioni perdute. I rossoneri sono secondi, alla pai col Torino, ad un solo punto dalla Juventus vincente. Perdono solo 4 partite (come i bianconeri), subiscono solo 17 reti ma lasciano punti pesantissimi per strada. Al proposito basta ricordare lo scivolone di San Siro col Mantova per un gol di Panizza a 3 minuti dalla fine. A Cagliari, poi, un rigore contestatissimo nel finale di partita determina una sconfitta (1-2) decisiva per la squadra con aspre polemiche che portano alla lunga squalifica di Rivera. Buono il comportamento nella 1° edizione della Coppa Uefa. Il Milan elimina i ciprioti del DAM, i tedeschi dell’Herta Berlino, gli scozzesi del Dundee e i belgi del Lierse prima di cedere di misura ai londinesi del Tottenham in semifinale (1-2 e 1-1). Sul finire della stagione arriva, in compenso, la bella vittoria in Coppa Italia. Dopo aver eliminato nel girone di semifinale Juventus, Torino e Inter, il Milan supera nella finale di Roma, il Napoli per 2-0.

.

La Rosa Rossonera 1971/72

Allenatore: Nereo Rocco

Trofei vinti: Coppa Italia

.
.

.
formazione-1972

.

.
.

.
.

.
.

.

Rigoristi: Rivera (5) – Benetti (2)
.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...