Milan Stagione 1974/75

“Almanacco Illustrato del Milan ” – edizioni Panini

Gustavo Giagnoni diventa il nuovo allenatore del Milan. Come rinforzi arrivano Albertosi, Bet, Zecchini, Calloni e Gorin. Lascia la società, dopo 9 stagioni ad altissimo rendimento, Karl Heinz Schnellinger. Con l’uscita di scena del tedesco il Milan non ha più giocatori stranieri tra le sue fila. E’ ancora un campionato modesto per i rossoneri che non riescono mai ad essere in lotta per il primato. E’ un torneo da 5° posto finale. Lo Scudetto va alla Juventus. A fine stagione Gianni Rivera entra in contrasto con la società dopo che il presidente Buticchi ipotizza una sua cessione. Rivera viene messo fuori squadra all’indomani di una strepitosa, polemica partita giocata nel fango di San Siro contro la Lazio. La decisione offende il buon senso e i tifosi si schierano dalla parte del “golden boy”, ma Giagnoni è solidale con la presidenza. In Coppa Italia, senza Rivera e con Benetti capitano, il Milan arriva alla finale dopo aver eliminato nel suo girone di semifinale Bologna, Inter e Juventus. A Roma, con la Fiorentina, perde (2-3) partita e trofeo.

.

La Rosa Rossonera 1974/75

Allenatore: Gustavo Giagnoni

.


.
formazione-1975

.

.

.

.

.

.

Rigoristi: Calloni (2) – Chiarugi (1)

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...