Milan Stagione 2000/01

“Almanacco illustrato del Milan” – Edizioni Panini

Inizia presto la stagione del Milan: in agosto la sfida vittoriosa con la Dinamo Zagabria apre la porta ai gironi di Champions League. La squadra viaggia su buoni livelli in tutte le competizioni cui partecipa, con buone prospettive di successo. Improvvisamente a metà dicembre la squadra accusa un’evidente flessione di rendimento dovuta ad una serie incredibile di infortuni che mette fuori uso l’intero centrocampo: dopo il neoacquisto Redondo, il Milan perde infatti Albertini e Ambrosini e dà l’addio ad ogni sogno di gloria. Zaccheroni è esonerato, Cesare Maldini gli subentra e ritorna sulla panchina rossonera dopo ventisette anni. Autentica perla della stagione è lo storico 6-0 rifilato all’Inter nel derby di ritorno. Il Milan finisce al sesto posto in campionato qualificandosi per la Coppa Uefa della stagione successiva. Lo Scudetto va alla Roma, la Coppa Italia alla Fiorentina, la Champions League al Bayern nella finale giocata a San Siro.


La Rosa Rossonera 2000/01

Allenatori:
Alberto Zaccheroni 42 panchine (22 Campionato, 14 Champions, 6 Coppa Italia)
Cesare Maldini 12 panchine in Campionato




formazione-2001

 


 

 


 

 


 

 


 

 


Rigoristi: Shevchenko (9) – Jose Mari (1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.