Milan Stagione 2001/02

“Almanacco illustrato del Milan” – Edizioni Panini

Il Milan si presenta con un nuovo allenatore, il turco Fatih Terim, e con i neoacquisti Rui Costa e Filippo Inzaghi. La squadra è falcidiata da una serie impressionante di infortuni che ben presto la estromettono dalla lotta per lo scudetto. Soprattutto l’uscita di scena di Inzaghi alla dodicesima giornata è catastrofica, neppure il cambio dell’allenatore, con il ritorno dell’ex giocatore Carlo Ancelotti, produce sostanziali miglioramenti e solo all’ultima giornata i rossoneri agguantano il quarto posto che vale l’iscrizione alla Champions League. Per il titolo la spunta la Juventus su Roma e Inter che si suicida nella partita decisiva all’Olimpico contro la Lazio. Sufficiente il comportamento del Milan nelle Coppe: raggiunge la semifinale sia in Coppa Italia, eliminato dalla Juventus, che in Coppa Uefa, eliminato dal Borussia Dortmund.


La Rosa Rossonera 2001/02

Allenatori:
Fatih Terim 13 panchine (9 Campionato, 4 Coppa Uefa)
Carlo Ancelotti 39 panchine (25 Campionato, 8 Coppa Uefa, 6 Coppa Italia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.